LECTOR IN FABULA, CALA IL SIPARIO SU UN FESTIVAL DI SUCCESSO

IMG 9631

IMG 9631CONVERSANO (BARI) – Si è conclusa con successo la tredicesima edizione di Lector in Fabula, organizzata come noto dalla Fondazione Di Vagno, sotto a l’attenta guida di Gianvito Mastroleo e con la direzione di Filippo Giannuzzi. Quattro giorni di confronto, di cultura di dibattiti che hanno ruotato attorno al concetto di rivoluzione, argomento questo sviscerato dagli ambiti politici, internazionali finanche nell’ambito culinario con lo scatenatissimo Giuseppe Cruciani de “La Zanzara” e la sua personale crociata contro i fasciovegani. Una rassegna importante per la Città di Conversano che si conferma officina di iniziative dall’alto valore culturale in grado di richiamare tantissima gente dai paesi limitrofi e non solo.

Tra i vari incontri che si sono susseguiti in questi giorni da segnalare quello di domenica mattina, nella chiesa di Santa Chiara, dove si è parlato delle Città del ben Vivere. Anche Giuseppe Lovascio ha preso parte al dibattito parlando di Conversano e della crescita che la Città ha avuto nel corso degli anni guidati dalla sua amministrazione. Tra i relatori anche il sindaco di Bari, Antonio De Caro, Leonardo Becchetti, Giampaolo D’Andrea, Enzo Lavarra e Massimo Salomone.

Rassegna Stampa