CENTRODESTRA, LE ESPERIENZE CIVICHE SARANNO FONDAMENTALI PER VINCERE LE ELEZIONI

IMG 9760

CONVERSANO (BARI) – Conversano come modello politico da cui prendere esempio e da esportare. Ne è certo il Senatore Gaetano Quagliariello, coordinatore del movimento IDeA (identità e azione), intervenuto domenica pomeriggio nel corso di una convention organizzata da Giuseppe Lovascio, presso il Grand Hotel d’Aragona a Conversano. Tanti gli argomenti sul tavolo dei relatori a cui era seduto anche il coordinatore e portavoce regionale del movimento Francesco Losito. Il Senatore Quagliariello, infatti, nel suo intervento fatto difronte ad una nutrita platea, ha parlato dello scenario nazionale e della grande possibilità che ha il centro destra di vincere le prossime elezioni. Una opportunità che nasce dalla capacità di essere uniti e dalla capacità di far leva non solo sulla forza dei partiti politici, ma anche sulla forza dei movimenti civici costituiti da gente di valore che conosce i territori e sa come farli funzionare.

E’ per questo che, il modello politico adottato da Conversano, non può che essere un esempio, atteso che in una decina di anni, si è riusciti a mettere su un gruppo di persone che sono state in grado di amministrare con competenza un territorio, riuscendo a trovare nell’unità e nella compattezza, la forza per governare. Governare, infatti, è l’obiettivo che si pone il centrodestra: non basterà vincere le elezioni, ma ottenere la capacità di saper amministrare il nostro Paese. Per far ciò sarà fondamentale il supporto, così come accaduto in Sicilia, delle migliori energie delle esperienza civiche.  Carico e determinato anche Giuseppe Lovascio che, prendendo la parola in apertura dell’incontro, ha parlato della necessità di avere una squadra che sappia – così come è stato fatto in questi anni- dare il massimo per il bene di un intero territorio; un gruppo di lavoro che sappia gestire le situazioni in divenire e che sappia valorizzare, tramite la passione e l’impegno, gli sforzi  fatti fino a questo momento ottenendo un successo via via crescente, a partire da quello che  è stato il progetto politico iniziato 10 anni fa. Un progetto a cui Lovascio crede e per il quale è pronto a giocare la sua partita. 

Rassegna Stampa