MORTO IMPOSIAMATO, LO SCORSO 27 MAGGIO ERA STATO IN CITTA'

Imposimato

CONVERSANO (BARI) – Si è spento all’età di 81 anni Ferdinando Imposimato magistrato, politico e avvocato italiano, nonché presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione. Imposimato lo scorso 27 maggio era stato a Conversano, nella sala conferenze del Castello, ospite del Caffè Letterario di Conversano. In un post su facebook Giuseppe Lovascio, ex sindaco della Città, ha espresso il suo dispiacere per la perdita del magistrato noto anche per aver svolto il ruolo di giudice istruttore nel caso legato al rapimento di Aldo Moro. 

Mi associo al dolore per la grave perdita di Ferdinando Imposimato” – ha scritto Lovascio - profondo conoscitore della politica, grande studioso di diritto e appassionato interprete dell’attualità. Lo ricordo solo qualche mese fa, a maggio, ospite a Conversano. Con lui va via una parte importante della memoria storica e giuridica di questa Nazione”.

Rassegna Stampa