UFFICIO TURISTICO CONVERSANO, PARTNER UFFICIALE DI PETIT FUTE'

guide-petit-fute

CONVERSANO (BARI) –  Conversano, meta turistica sempre più ambita. A dimostrarlo sono i numeri crescenti dell’afflusso turistico internazionale, ma al contempo, anche le attenzioni che anno dopo anno, la nostra comunità riceve in termini di considerazione ed apprezzamento da parte della comunità estera. L’ultimo esempio in ordine di tempo è quello che arriva dalla prestigiosa guida Petit Fute, equivalente alla più popolare Lonely Planet, e molto diffusa in nazioni come la Francia, il Belgio e l’Olanda.  La Petit Flute, infatti, proprio nei giorni scorsi ha riconosciuto l’ufficio di Sviluppo Turistico – IAT di Conversano come partner ufficiale. Ciò significa che Conversano e le sue attrazioni saranno inserite nella guida 2018 e, certamente, riceveranno ampia visibilità da questo importantissimo riconoscimento. Non a caso i dati parlano chiaro: nel 2016 oltre 3200 turisti sono giunti a Conversano dai Paesi Bassi, oltre 2100 dalla Francia ed a seguire Regno Unito, Belgio e Germania.  Numeri incoraggianti che dimostrano come l’attenzione verso Conversano da parte dei turisti stranieri sia davvero alta.

La partnership tra l’ufficio IAT e la guida, inoltre, premia il lavoro dell’amministrazione uscente, il lavoro di tutti gli operatori turistici che operano sul territorio, ma anche il prezioso lavoro di Pierluigi Polignano e Gianluca Chiarappa che con impegno e dedizione, gestiscono l’ufficio di informazione turistica della Città di Conversano.  

Rassegna Stampa